STEVE WYNN ITALIA

Steve Wynn Italian Fansite

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Diary 2011-03-16 - The Long Road To Austin

2011-03-16 - The Long Road To Austin

march 16Abbiamo appena trascorso 24 ore a New Orleans. Come potete immaginare, cibo e baldoria sono andati di pari passo con musica e baseball. Non siete stati davvero a New Orleans a meno che non vi sentiate un po’ esausti al momento di andarsene, allora  consentitemi di fare una pausa e di spedire il che ho scritto oggi per il sito web dei REM. Posso dirvi che assieme alle performance alla radio ed in-store che ho citato, abbiamo anche fatto tappa al Liuza's By The Track  (famoso per I gamberetti al barbecue) e al Cochon, un ristorante abbiamo provato assieme già molte volte. Entrambi sono altamente raccomandati per la vostra prossima visita, che spero, nel mio caso, sia molto presto. Un giorno non è sufficiente.

E adesso? Stiamo divorando le molte miglia di distanza tra New Orleans ed Austin, mentre ci dirigiamo al South By Southwest festival. Linda e io suoneremo 12 show in tre giorni (sette con i Baseball Project, cinque con i Miracle 3) e ho la sensazione che questi diari saranno silenti per qualche giorno ma sono sicuro che ci saranno storie da raccontare quando Domenica lasceremo la città. Nel frattempo, ecco quello che ho postato sul sito dei REM (e date un occhio al loro eccellente nuovo album, "Collapse Into Now").

march16bAbbiamo trascorso una settimana ad Athens, prima dell’inizio del tour, provando e soprattutto ripassando le canzoni vecchie ed imparando quelle del nuovo disco "High and Inside”. Dopo tutto, a causa della nostra distanza geografica e dei nostri "altri gruppi" (lo sapevate che Peter e Scott suonano in un'altra band oltre al Baseball Project? è vero), non otteniamo molte occasioni di suonare assieme. Ebbene, dopo cinque giorni di clausura nella sala prove dei REM, siamo stati pronti per il nostro primo show ad Atlanta con cambi di accordi e arrangiamenti messi a punto e pronti per la distribuzione al pubblico.

Quindi cosa fa un gruppo ben affiatato una volta che si sono affiatati? Ma come, vanno e modificano gli arrangiamenti e la strumentazione il più velocemente possibile!

Il motivo e l’occasione per il temporaneo rimodellamento del Baseball Project è stata la nostra performance in-store presso la Records Wuxtry ad Athens. Sono sicuro che voi tutti sapete che Peter ha lavorato dietro il bancone del negozio, anche dopo che i REM erano saldamente radicati nei cuori e nelle menti degli appassionati di musica in tutto il mondo (dopo tutto, i voraci fan della musica volevano il primo assaggio alla belle melodie che provenivano attraverso la porta). E così abbiamo deciso che sarebbe stato divertente suonare non nella versione rock che avevamo provato, ma come un gruppo folk con banjo, mandolino e chitarra acustica folk. In qualche modo il suono dei vecchi tempi che è stato evocato è stato sentito come ancora più adatto per canzoni che parlano di baseball – ho pensato che a tutti sarebbero potuti crescere spontaneamente baffi cerati e il tutto avrebbe potuto prendere un color seppia sbiadito. Ad ogni modo abbiamo suonato un breve set comprendente "Chin Music" e "Fair Weather Fans" (entrambe dal nostro nuovo album) e, naturalmente, "Take Me Out To the Ball Game."

Abbiamo apprezzato così tanto il nostro combo unplugged che l’abbiamo ritirato fuori pochi giorni dopo a New Orleans per una live performance alla WWOZ, una delle migliori stazioni radio del mondo. Potete beccare la stazione online o sul vostro apparecchio mobile preferito ed è obbligatorio l’ascolto se siete fan di qualsiasi forma di musica di New Orleans, R&B, jazz, blues or soul. Ho ascoltato la stazione da così tanto lontano come da in Germania, scorrendo i canali mentre guidavo in autostrada. E’ stato certamente un piacere ed un onore per noi portare il nostro combo acustico e pronto ad esibirsi allo studio della stazione radio per una intervista ed un’altra performance. Quando lo show alla radio è finito, gli strumenti acustici sono stati impacchettati e  nascosti e siamo stati alla Euclid Records per un set rock che è stato registrato per un futuro singolo 7”. Ma adesso che ci stiamo divertendo con la versione acustica del Baseball Project voi non potete immaginare dove andremo a finire. Lasciatemi solo dire che se un giorno sentirete una versione di "Take Me Out To The Ballgame" all’angolo della vostra strada, avete una idea di chi potrebbe essere a suonare.